Ibiza è una città Patrimonio dell’Umanità. Un posto da non perdere durante le tue vacanze sull’isola. Ma, sai di quali quartieri è composto e, soprattutto, quali sono da visitare assolutamente? Nel prossimo post vi spiegheremo quali sono i tre barrios o quartieri storici della città che meritano una visita.

Barrio de Dalt Vila

Questo è il quartiere che si trova intorno e all’interno delle mura che costituiscono la fortezza di Dalt Vila, costruita nel XVI secolo. Situato sul pendio di una montagna, questo quartiere è l’icona della città e il più fotografato. Passeggiare per le strade tortuose di Dalt Vila è un piacere, soprattutto durante i mesi estivi, quando l’ombra delle mura e dei vicoli evita il calore soffocante del sole.

Un percorso perfetto per conoscere Dalt Vila inizia in Plaça de Vila, la più grande della zona fortificata. Da qui possiamo camminare lungo le strette vie di Santa Creu e San Antoni fino a Plaça del Sol. Salendo i gradini del Portal Nou, si raggiunge il carrer de Sant Josep, dove si possono vedere due delle vecchie torri delle mura.

Da questa zona continuiamo a salire per le scale di Carrer de Joan Roman fino a Carrer Major, dove troveremo diverse case signorili e chiese fino ad arrivare alla zona della Cattedrale.

Barrio de sa Penya

Questo antico quartiere dei pescatori è uno dei più pittoreschi della città. La sua presenza è nota dall’inizio del XVII secolo. Le sue stradine e piazze, tutte pedonali, sono un percorso eccezionale nonostante le pendenze e i dislivelli.

La strada principale di sa Penya, Carrer de la Mare de la Déu, è una delle zone più vivaci della città e dove si concentra la principale zona gay dell’isola. Bar, negozi di abbigliamento e attività commerciali varie sono un’attrazione per i turisti.

Barrio de la Marina

Situato tra le mura e il porto, è l’antica residenza di pescatori e lavoratori portuali. Ristoranti, bar, negozi turistici e molto altro ancora ne fanno un punto di riferimento in città. Un quartiere storico del XIV secolo che ha subito più volte l’assalto dei pirati.

Please follow and like us: